Paura del buio

Ieri notte, pur di prendere una boccata d’aria nell’afa di agosto, mi sono affacciata al balcone e incuriosita dall’insolita quiete ho ammirato il panorama. Nulla di troppo eccitante: un’enorme distesa di cemento, palazzi altissimi, strade rattoppate e muri segnati sia dal tempo che dai writers.

Dato che la notte è buia – sì, ho scoperto l’acqua calda – i lampioni illuminavano le strade, le finestre dei palazzi risplendevano alla luce dei pianerottoli e in alcune case, un lampadario era acceso in cucina. Se alzavo gli occhi al cielo, si contavano solo due o tre stelle e non era una notte nuvolosa.

Strano quanto la parola “luce” abbia invaso la nostra vita, eh?

La cosa divertente è che abbiamo alzato i suddetti palazzi, costruito quartieri, edificato città, alcune di dimensioni enormi, ma di notte continuiamo ad avere paura del buio. Altrimenti non si spiegherebbe una tale presenza di luce, vi pare?

Non abbiamo paura che un’animale più grande, più feroce, più qualsiasi cosa ci mangi, per saziare un’istinto naturale e sopravvivere. Abbiamo paura che uno, qualcuno come noi – un altro essere umano – possa farci del male.

Non ripeterò la stupidata secondo cui gli animali, se della stessa specie, coabitano pacificamente senza uccidersi se non per validi motivi. Semplicemente non è vero. Per gli esseri umani, che hanno fatto, creato, costruito anche troppo, vivere con la paura di subire ritorsioni dai propri simili all’interno della propria casa deve essere davvero frustrante.

Abbiamo paura dell’oscurità, abbiamo paura del buio.

Conosco persone che non riescono a prendere sonno se non hanno la tv accesa, un corridoio illuminato o un punto luce nella presa elettrica. Io invece ho il problema contrario: non riesco a dormire con le luci accese.

Non che l’oscurità non mi spaventi, sia chiaro.

Annunci

7 pensieri su “Paura del buio

  1. Davvero una bellissima riflessione…
    Secondo me noi accendiamo le luci perchè il buio è qualcosa che non capiamo, che nasconde (poichè non vediamo) e abbiamo paura di ciò che non possiamo capire. Abbiamo paura del peggio, della solitudine e del freddo perchè è tutto questo quello che ci provoca.
    Io ammetto di adorare la notte ma anche io ho bisogno della luce.

    Liked by 1 persona

  2. Non so se hai mai avuto modo di vedere la serie Doctor Who, ma ti consiglio calorosamente di vedere la quarta puntata dell’ottava stagione “Listen” o “Ascolta” (titolo italiano) poiché essa è completamente incentrata sulla paura del buio e sull’effetto che la paura in generale può avere (positivo o negativo). Una delle più belle puntate di sempre che io abbia mai visto 🙂

    Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...