Invasione tag

Probabilmente questo sarà uno dei miei post più lunghi in assoluto, per due motivi: le tante risposte che dovrò scrivere e la mia stupidità nel rimandare i tag. Seppur non sia stato fatto a posta, complice il ritmo frenetico delle ultime settimane, mi ritrovo con dei tag arretrati, cui voglio rispondere il prima possibile, almeno per ricambiare un po’ di quella gentilezza dimostratami da quelle splendide persone che mi hanno taggata.

NOTA BENE:Molte domande in questi tag si ripetono, in alcuni casi mi sono limitata a ricopiare la risposta. Ad alcune domande non mi andava di rispondere, per vari motivi: la troverete vuota o con una risposta scherzosa. I tag da fare sarebbero troppi e io conosco pochi blog, che non mi va di invadere con tantissime nomine tutte uguali. Invito chiunque sia interessato ad autonominarsi.

Iniziamo dunque! 🙂


Non ho idea del motivo per cui mi ritrovi ultimamente immersa in così tanti tag. Forse qualcuno pensa che io valga davvero qualcosa e in questo caso, un grazie è d’obbligo. Per questo tag ringrazio Alice, che mi propone sempre per questi giochetti interessanti.

Ecco le solite regole:

  • Ringraziare il blog che ti ha nominata (come se uno che ha ricevuto un tag così bello non lo facesse, eh!)
  • Inserire l’immagine iniziale del tag
  • Rispondere
  • Nominare altri 5 blog

Le mie risposte

EXPECTO PATRONUM: Un libro infantile che colleghi a ricordi positivi.

Harry Potter

Iniziamo proprio da questo, che collego a molti ricordi felici. In particolar modo ad una mia anziana zia che, nonostante chiamasse il protagonista Harry Foster, fu felicissima di regalarmi la copia de “Il calice di fuoco” non appena uscì.

EXPELLIARMUS: Un libro che ti ha sorpreso positivamente

Orgoglio e Pregiudizio

Neanche a farlo apposta, ero piena di pregiudizi su questo libro e per orgoglio non l’avevo mai toccato. Mi sono dovuta ricredere su tutto e ogni volta che lo rileggo adesso, sorrido felice – proprio come un’ebete, sì.

PRIOR INCANTATO: Il libro che hai letto più di recente

Il piccolo principe

L’ho solo iniziato a dire il vero. Non so, non ho ancora un’idea chiara di questo libro… nonostante l’inizio mi sia piaciuto.

ALOHAMORA: Un libro che ti ha introdotto a un genere che prima non consideravi.

Il dardo e la rosa.

Mi fu regalato attorno ai quattordici anni e lo iniziai a leggere senza sapere nulla di ciò che mi aspettava.

Mica potevo saperlo che trattava anche di eros! x°D

RIDDIKULUS: Un libro che ti ha fatto ridere

Cinquanta sfumature di grigio

Mi ha fatto ridere sì, per quel che sono riuscita a leggere. Beh, ridevo per non piangere…

SONORUS: Un libro che pensi tutti dovrebbero conoscere

Il castello errante di Howl

Merita. Merita davvero in un modo che non so nemmeno descrivere.

OBLIVIATE: Un libro che vorresti dimenticare di aver letto

A nudo per te

Qui trovate un mio bellissimo post con la motivazione!

IMPERIO: Un libro che hai dovuto leggere per scuola

I promessi sposi.

Liceo: pensavo che mi sarei annoiata in balia di un libro pallosissimo. Invece… anche se non riuscimmo a completarlo entro fine anno scolastico, lo continuai da me talmente fui presa dal Fermo e Lucia!

CRUCIO: Un libro che ti ha fatto soffrire

Diario di un killer sentimentale

Un libro bellissimo, con un protagonista che mi conquistò. Peccato che per lui sognassi tutto un’altro finale…

GEMINIO: Un libro di cui hai più di una copia

Le ultime lettere di Jacopo Ortis

Non ricordavo di averlo già in libreria e così lo ricomprai…

JELLYLEGS JINX: Un amore romantico che ti ha fatto tremare le ginocchia

Orgoglio e Pregiudizio

, ancora una volta e non credo ci sia bisogno di ulteriori spiegazioni.


Promuoviamo l’autostima

Acci, non credo che questo tag sia il mio forte… ma tentar non nuoce!

Le regole:
  • citare il blog che ha lanciato il tag ( Bellezza in The City)
  • citare chi vi ha nominato (la carissima Alice,che ringrazio ancora una volta!)
  • usare l’immagine utilizzata all’inizio del post (che nel tag non trovo, tantomeno da altre parti x°D)
  • nominare altri 5 bloggers
  • raccontare un evento o aneddoto che vi ha aiutato nella vostra autostima.
  • e infine rispondere alle domande che ho elencato più avanti.

Un evento o un aneddoto che vi ha aiutato nella vostra autostima…

Or dunque, ne ho più di uno a dire il vero, a seconda che si tratti di autostima intellettuale o fisica.

Per la prima, credo che riuscire a svolgere un compito, un’esercitazione o qualunque altra cosa che richieda un cervello, prima e meglio dei tuoi amici e ascoltare le loro lodi, sia quanto di più appagante ci si possa aspettare. Soprattutto vederli a bocca aperta su quella cosuccia scritta di fretta, male e che personalmente non si creda rispecchi veramente le proprie capacità. “Ho fatto tutto coi piedi, ma per loro è davvero così magnifico? Wow, allora o sono scemi loro, o sono meglio io!”

Come pensiero non mi fa onore, ma credo capiti un po’ a tutti ogni tanto.

Per la seconda… beh, forse è un punto di vista prettamente femminile e preferisco spiegarvelo in due modi. Il primo modo è quando vi mettete in tiro e praticamente, tutto l’universo maschile diventa improvvisamente più gentile nei vostri confronti, più interessato. Il secondo: avete presente quando guardate con un amico delle vecchie foto? Se nella foto in questione si è seduti col vestitino corto leggermente più su del dovuto – mi spiace, non si parla del livello inguinale – e si becca il proprio amico a fissare intensamente la foto delle proprie gambe+cosce senza staccare lo sguardo, oltre all’imbarazzo si aggiunge l’autostima.

  • Qual’è la parte del vostro corpo che vi piace di più e perchè?

Non ho una parte preferita a dire il vero. Mi piace il colore dei miei occhi, credo abbia una bella sfumatura.

  • Come la valorizzate?

Sono una talpa e sono impossibilitata a valorizzare gli occhi al momento.

  • Di cosa non potreste mai fare a meno per valorizzarla?

Delle sopracciglia, credo. Forse non molti se ne accorgono, ma la forma delle sopracciglia determina anche la forma dell’occhio.

  • Che consiglio potete dare a chi ha bisogno di accrescere la propria autostima?

Fregatevene di quel che pensano gli altri. Dobbiamo star bene con noi stessi prima di tutto: non appena riusciamo ad amarci un pochetto anche gli altri iniziano a guardarci sotto un’altra luce. Non stressatevi con trucco e parrucco, perché se non lo sapete gestire bene vi ritroverete vuoti dentro: il viso ed il proprio look si possono sempre curare, il proprio cuore e il proprio cervello possono perdersi, se lasciati andare.


Regole:

– Inserire l’immagine del Tag
– Citare il blog che ha creato il Tag (Bloody Ivy) e ringraziare il blog che ti ha taggato (Lex89 e Alice)
– Rispondere a 23 domande nel modo più breve possibile
– Taggare alcuni blog e avvisarli

  • Se tu fossi un romanzo? Narnia
  • Se tu fossi un film? Ricatto d’amore
  • Se tu fossi cattivo, dannatamente cattivo (da film o non personaggi reali)? Sirius Black… che alla fine cattivo non era! 😀
  • Se tu fossi musica? This song saved my life
  • Se tu fossi una fiaba? Le fate
  • Se tu fossi un’opera d’arte? Il bacio di Hayez
  • Se tu fossi un artista? Un bambino
  • Se tu fossi una poesia? M’illumino d’immenso
  • Se tu fossi un colore? Arancione tenue
  • Se tu fossi un profumo? Muschio bianco
  • Se tu fossi un suono della natura? Un sasso che cade nell’acqua
  • Se tu fossi un fiore? Fuxia
  • Se tu fossi un animale? Narvalo
  • Se tu fossi una pianta? Glicine
  • Se tu fossi una pizza? Provola, prosciutto e rucola
  • Se tu fossi un dolce? Tiramisù
  • Se tu fossi una bevanda? Acqua
  • Se tu fossi una salsa/un condimento per le patatine fritte? Sale

Purtroppo, ammetto e avviso di aver risposto a queste domande senza riflettere, con la prima risposta che mi passava in mente. Non mi ci sono mai applicata troppo sul “se fossi” e considerato che nel tempo i miei “se io fossi” sono cambiati così tante volte da non ricordarmeli più, preferisco ammettere con sincerità che non so neanch’io “se fossi” altro cosa sarei.


“Chi, cosa, dove, come , perché”!!! – Tag

Doppio tag dalla cara Lex89, che mi ha letteralmente invaso d’amore e da Alice che non è da meno.

Regole:

– nominare l’ideatrice del tag che è https://sarahmaria76.wordpress.com/

– inserire una foto che ci rappresenta

– rispondere alle 5 domande

– nominare i blog che desideriamo (il numero è a scelta)

– avvisare i nominati

Foto che mi rappresenta 

Chi sono: io. O almeno, ho sempre creduto di essere me stessa e non qualcun’altro. Per spiegazioni più dettagliate, ho l’apposita pagina.

Cosa (faccio, cosa offro): scribacchio. Tanto per precisare, a parte qualche parola sconsiderata non offro nulla.

A chi (mi rivolgo): non lo so. Forse a me stessa, dato che può leggermi chiunque come nessuno.

Come (comunico): a gesti. Ma siamo seri!? Scrivo un blog, mica gestisco un canale youtube! 😛

Perché (io): perché mi andava di condividere in anonimato


La domanda è: CHI SONO I TUOI 5 INVESTIGATORI PREFERITI E PERCHÉ? (da film, serie televisive, libri, fumetti, manga… )

Regole:

  • Cita il creatore del Tag (Bloody Ivy) e il blogger che ti ha nominato Lex89
  • Mantieni l’ immagine qui sopra all’inizio del post
  • Fai una classifica dei tuoi 5 investigatori preferiti e spiega in breve il perché
  • Nomina blogger q.b. (quanto basta, cioè scegli tu quanti) e avvisali
  1. ln primis Salvo Montalbano, che più di un commissario, per le sue imprese mi da tanto l’idea di un detective. Personaggio così umano, così ben fatto, che leggere di lui è sempre una gioia.
  2. Subito dopo Goro Mori: lui sì che è un vero detective, capace sempre di trovare un’omicidio sulla sua via. Spero solo di non aprirgli mai la porta di casa!
  3. Subito dopo il caro Shinichi Kudo, perché lui, oltre a trovare cadaveri, trova anche gli assassini. Nonostante questo, preferirei non avere nemmeno lui in raggio d’area.
  4. In quarta posizione il caro Sherlock Holmes, che non passa mai di moda. Lui è il classico superdetective… cosa dovrei dire di più?
  5. Ultima posizione, ma non certo meno importante, mia madre! Ebbene sì: non molla l’osso finché non sa tutto, non conosce tutto e non analizza tutto.

50 e un…Quiz!

Taggata da Lex89

Regole:

1-Usa l’immagine del tag (l’immagine è saltata, evidentemente l’host l’ha tolta)
2-Ringrazia e tagga il creatore del tag: Shioren
3-Rispondi alle domande
4-Tagga blog amici
1-Nome? no grazie
2-Nickname? whinydreamer
3-Perché hai scelto proprio questo nick? era quello più fantasioso che sono riuscita ad inventarmi e a trovare libero…
4-Colore preferito? arancione
5-Bevanda preferita? caffè
6-Ti piacciono i dolci? da impazzire
7-Vai pazzo/a per… la cioccolata
8-Ti sei mai fatto uno spinello? no
9-Vorresti? nah
10-Cosa ti piace di te? uhm… la doppia personalità?
11-Cosa non ti piace? dovrei fare una lista…
12-C’è una parte del corpo che cambieresti? forse sì
13-Fumi? no
14-Un odore che ti fa impazzire… le ascelle sudate in pullman, quelle mi fanno davvero prima impazzire e poi morire.
15-Un profumo che ti fa pensare: sono a casa!! quello del pranzo
16-Ami fare sport?abbastanza
17-Leggere?
18-L’ultimo libro che hai letto… boh
19-Un libro che non consiglieresti mai… A nudo per te
20-Un film che non consiglieresti mai…. acci, non ricordo il titolo completo!
21-L’ultimo film che ti ha fatto piangere… now is good
22-Hai mai pianto per un manga?
23-Per un anime?
24-Per un libro?
25-Ti vergogni di guardare ancora gli anime? per nulla
26-Ti sei mai vergognato/a in generale delle tue passioni? no
27-Hai mai letto uno yaoi/yuri?
28-Un Hentai? anche
29-Il giudizio degli altri quanto conta per te? dipende da chi sono questi altri
30-Ti reputi un buon amico/a? in generale sono una normale amicizia, ma ho anche io i miei momenti di debolezza
31-Credi nell’amicizia?
32-Sei mai stato/a deluso/a da un amico/a? così tante che ne ho perso il conto
33-Hai mai deluso un amico/a? credo di sì
34-Se tu fossi un’altra persona pensi che potresti essere amica di te stessa? ah boh… bella domanda!
35-Se fossi un’albero, che albero saresti? l’albero di Natale
36-E se fossi un fiore? un crisantemo
37-Se fossi un colore? marrone pulce
38-Se fossi un film? Up
39-Se fossi un manga/anime? Densha Okoto
40-Se fossi un personaggio famoso dello sport, chi vorresti essere? un personaggio famoso anonimo
41-Se fossi un personaggio famoso della letteratura, chi vorresti essere? un’altro personaggio famoso anonimo
42-E se fossi un personaggio storico? un’altro personaggio anonimo
43-Se fossi un personaggio politico? un’altro personaggio anonimo
44-Tre pregi… capacità di sopportazione, capacità di mandare al diavolo e capacità di restare in un mondo proprio
45-Tre difetti… golosità, capacità di mandare al diavolo e capacità di sopportazione
46-Estate o Inverno? che fine hanno fatto le mezze stagioni?
47-Se fossi un personaggio fantasy, chi saresti? un elfo
48-Pensi che questo tag sia noioso? eh, un pochetto… tanto >///<
49-Cosa pensi della persona che ha creato questo tag? che si è impegnata troppo… 50 domande sono tante!
50-Complimenti, hai finito il tag! Per cui fai una dichiarazione spontanea e dicci qualcosa che ancora non ti è stato chiesto, ma che vorresti far sapere a tutti 🙂
Mi sono scocciata di rispondere ai tag, anche se mi fanno immensamente piacere 😛

Taggata da Lex89. Regole:

Cos’è il Boomstick?
È il bastone di tuono di Ash ne L’Armata delle Tenebre. Una doppietta Remington, canne d’acciaio blu cobalto, grilletto sensibilissimo. Magazzini S-Mart, i migliori d’America.

Perché un Boomstick?
Perché il blog è il nostro Bastone di Tuono!

Come si assegna il Boomstick?
Niente di più facile: dal momento che in giro è un florilegio di premi zuccherosi per finti buoni (o buonisti) & diplomatici, il Boomstick Award viene assegnato non per meriti, ma per pretesti. O scuse, se preferite. Nessuna ipocrisia, dunque. E ricordate, il Boomstick non ha alcun valore, eccetto quello che voi attribuite a esso.

Per conferirlo, è assolutamente necessario seguire queste semplici e inviolabili regole:

1 – i premiati sono 7. Non uno di più, non uno di meno. Non sono previste menzioni d’onore

2 – i post con cui viene presentato il premio non devono contenere giustificazioni di sorta da parte del premiante riservate agli esclusi a mo’ di consolazione

3 – i premi vanno motivati. Non occorre una tesi di laurea. È sufficiente addurre un pretesto

4 – è vietato riscrivere le regole. Dovete limitarvi a copiarle, così come io le ho concepite

E veniamo ai vincitori e la motivazione:

Per me il vincitore sei proprio tu: sì! Proprio TU  che stai leggendo ed hai avuto la forza di sopportare non solo me ma anche tutti i tag che ho riproposti di botto!

Grazie… grazie davvero! <w


image

1- Usate l’immagine
2- Citate e ringraziate chi vi ha nominato. Qui ringrazio di cuore Gen 🙂
3- Descrivete le tre diverse situazioni così come sono state organizzate
4- Nominate almeno 10 blogger

Prenderei un caffè con…

1- UN PERSONAGGIO PUBBLICO O FAMOSO:

Umberto Eco. Sarei curiosissima di ascoltare ciò che lui ha da dire sulla rete e sulle comunità virtuali – sentir parlare lui e non i giornalisti, in un contesto di discussione costruttiva e non di critica.

2- UNA PERSONA CHE FA PARTE DELLA MIA VITA REALE:

Il mio relatore del triennio, uomo e luminare che stimo tantissimo. Nonostante lo abbia incontrato per la tesi e per i corsi, ho il desiderio di discorrere con lui in un clima meno formale e più rilassato, dove oltre ai discorsi intelligenti si possa fare anche del sano humor.3- UN BLOGGER DELLA MIA COMUNITÀ:

Non ci sarebbe un solo blogger o una sola blogger. Stimo molte persone nonostante ne “conosca” poche. Scrivere di uno al posto di un’altro mi sembra totalmente fuori luogo in questo caso.


Incredibile… ho recuperato tutti i tag!*^*

Vorrei ringraziarvi ancora una volta per avermi taggata e scusarmi se ho impiegato tantissimo tempo per fare la mia parte. Grazie, grazie mille! >///<

Annunci

7 pensieri su “Invasione tag

  1. Avevo pensato a diversi commenti mentre leggevo… ma arrivata in fondo ricordavo le tue risposte ma non quello che volevo scrivere io (ahi… il problema solito da dopo sessione d’esami: la mia testa non vuole elaborare più nulla).
    Stavo pensando anch’io di fare post unico di diversi tag… più che altro perchè ormai non ho più nessuno da taggare, visto che tutti hanno fatto tutto o quasi XD XD

    Liked by 1 persona

    • adesso mi lasci però con la curiosità di sapere cosa pensavi… che peccato! Spero solo non fossero cose cattive 😛
      Sì, è vero: è anche il mio problema: quelli che conosco hanno già fatto tutto e nominarli più volte per le solite cose non mi pare carino…

      Liked by 1 persona

      • No no, non erano cose cattive xD me ne é venuto in mente uno xD su Shinichi e Goro xD avevamo fatto la teoria con alcuni amici: se c’è Goro, c’è di mezzo un omicidio, se ci sono Conan e gli amici, senza Goro, un rapimento. Per un po’ ha funzionato… poi c’è stato un episodio che ci ha smontato…

        Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...