Non ci sono parole

Le persone solitamente non sanno guardare a fondo negli altri e non si sprecano nemmeno a farlo. Feriscono senza saperlo, girano il coltello in una piaga già profonda di suo e lacerano con leggerezza le nostre emozioni, sbrindellando i sentimenti come se fosse la cosa più naturale del mondo. Un’escalation da far invidia a chiunque: ci giudicano, ci trattano male, ci fanno soffrire e se ne sbattono alla grande delle conseguenze.

A volte non ci sono parole per spiegare quanto la sofferenza ci attanagli, stringendo anima e cuore in una morsa d’acciaio.

Non ci sono parole per raccontare come sia difficile non perdersi e continuare a lottare, soprattutto quando si tocca il fondo.

Non ci sono parole per esprimere il significato di quella piuma che ha fatto squilibrare la bilancia, lasciando in bilico un’esistenza già di per sé precaria.

Non ci sono parole per descrivere l’amara sensazione di una lacrima che riga la guancia e poi di molteplici altre che scorrono giù senza freni.

Ma a volte, semplicemente non ci sono parole per dire quanto speciale sia ognuno di noi.

Annunci

4 pensieri su “Non ci sono parole

  1. Hai ragione, a volte non ci sono parole per descrivere quanto gli altri ci facciano male!
    Questo perché pochi sono disposti a mettersi nei panni degli altri, cercando di capire il suo passato e tutto quello che ha subito, sofferto, di ogni momento che l’ha fatto crescere.
    Ogni persona è meravigliosa e ha qualcosa di fantastico, non scordiamolo, ma per noi stessi non per gli altri.
    A volte le parole potrebbero farci desistere dal nostro intento, ma non dimentichiamo chi siamo, il nostro grande valore! ❤

    Liked by 1 persona

    • Credo che bisogni soffermarsi con molto senso critico sulle parole altrui: soprattutto quando sono enunciate in momenti “particolari”. Tutte le parole devono essere udite ma poche ascoltate… senza dimenticare che, la parola più importante è quella che proviene da noi stessi 🙂

      Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...