Ho bruciato i biscotti

Ho bruciato i biscotti.

Cosa che non mi capitava da tempo nonostante, lo ammetto, fosse parecchio che non utilizzavo la pasta frolla. Dannata! Ecco uno dei motivi per cui non mi piace affatto cucinarla: non siamo compatibili.

Alla fine, per qualche minuto di distrazione ho mandato a puttane un’oretta di lavoro, una delle ore più divertenti della mia vita — ed era parecchio che non mi capitava di divertirmi così. Dopotutto, a chi non è mai capitato di cucinare biscotti chattando su Facebook con il proprio amico internazionale, rigorosamente in inglese, cantando le canzoni che egli passava e ballando a ritmo di musica? Era andato tutto anche troppo bene: ero troppo contenta, felice, su di morale… e ci credo! La batosta c’era dopo e con essa la puzza di bruciato che ancora mi riempie le narici.

Ho bruciato i biscotti. Esempio di come una preparazione perfetta non dia sempre i risultati premeditati. Perla di saggezza: alcune cose, anche se fatte nel migliore dei modi e coi migliori intenti, possono fare schifo.

Ergo, la vita può andare a puttane anche e solo per un unico errore.

Annunci

4 pensieri su “Ho bruciato i biscotti

    • infatti sono riuscita a salvare la crostata e dei biscottini che, inizialmente, dovevano essere “di troppo” – insomma, quelli fatti con gli scarti.
      Non tutto ciò che è al centro della nostra vita rimane con noi, anzi, spesso è il “contorno” quello che diventa il piatto forte 😀

      Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...